io non rischio, buone pratiche di protezione civile


Protezione Civile Bellizzi - io non rischio

La Campagna

Io non rischio è una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile. Ma ancora prima di questo, Io non rischio è un proposito, un’esortazione che va presa alla lettera. L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, e questo è un fatto. Ma è altrettanto vero che l’esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti. E attraverso conoscenza, consapevolezza e buone pratiche poter dire, appunto: “io non rischio”.

Vi aspettiamo a Bellizzi (SA),  in piazza de Curtis

Sinergia con le scuole


Protezione Civile Bellizzi - istituto comprensivo montecorvino pugliano - tecniche di primo soccorso

A scuola, tecniche di primo soccorso


Protezione civile bellizzi - primo soccorso 5

L’Associazione , nell’ ambito delle attività di prevenzione e sensibilizzazione,  ha svolto – su richiesta della dirigente scolastica Dott. ssa Flavia Petti dell’Istituto Comprensivo Montecorvino Pugliano –  , un’importante opera di informazione e formazione relativa alle manovre di primo soccorso.
Le attività, svoltesi al “Teatro del Sorriso”, hanno interessato gli studenti delle classi medie dell’Istituto Comprensivo Montecorvino Pugliano, sito in località Bivio Pratole.
All’ iniziativa ha collaborato come partner di rete, l’ Associazione Deca sport.
Gli studenti hanno, in un primo momento, assistito ad una lezione di carattere teorico sui temi:
• Sistema di Emergenza Sanitaria;
• Ruolo e funzioni di una Centrale Operativa;
• Effettuazione chiamata al 118;
• Manovre di disostruzione delle vie aeree;
• Manovre di rianimazione cardiopolmonare;
Inoltre, tutti gli studenti hanno avuto modo di mettere immediatamente in pratica le nozioni acquisite precedentemente, effettuando le operazioni di soccorso su appositi manichini didattici.
Le attività  non terminano oggi, infatti, seguiranno ulteriori incontri nei mesi di aprile e maggio.

 

Il giorno della Memoria


Protezione Civile Bellizzi -- giorno della memoria

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

No ai botti


Protezione Civile Bellizzi - no ai botti

I botti ogni anno sono causa di morte per migliaia di animali di ogni specie. Ci appelliamo a tutte le persone sensibili e civili affinché non utilizzino i botti e convincano di ciò anche i propri conoscenti. Pensaci solo un attimo, gli animali hanno paura.